INVESTIMENTI, Mercati, Uncategorized

Wall Street, BofA annuncia il rally

Gli analisti di Bank of America non hanno dubbi: gli indici di Wall Street correranno e l’S&P500 raggiungerà quota 3.000 punti già questa estate

Niente paura a Wall Street. Ne sono fermamente convinti gli esperti di Bank of America, secondo cui l’indice S&P500 supererà i 3.000 punti nel secondo trimestre di quest’anno. E non è solo merito delle mosse di Fed e Bce, hanno spiegato in una nota ai clienti gli esperti guidati da Michael Hartnett. Le mosse delle banche centrali, quella Usa in primis, sebbene abbiano spiazzato positivamente gli operatori nell’immediato, sono state già rapidamente scontate dai mercati.

Ciò che darà nuova linfa agli indici sono invece altri elementi che non sono ancora stati presi in considerazione, come le conseguenze sul mercato immobiliare. In particolare, la squadra di Hartnett sottolinea che l’immobiliare di Usa, Regno Unito, Canada e Australia sta registrando una riduzione del costo dei mutui, fattore che darà una forte spinta al mercato.

Ecco perché, spiegano, grazie anche ai dati macro in miglioramento, si attende per il secondo trimestre un rialzo dei rendimenti dei bond e una rotazione dal credito all’azionario e alle materie prime.