Risparmio 2.1

Fineco lancia la previdenza digitale

Da oggi è possibile sottoscrivere online Core Pension, il primo fondo previdenziale sottoscrivibile in modalità paperless

I clienti Fineco da oggi possono sottoscrivere online Core Pension, il fondo di previdenza complementare flessibile e personalizzabile realizzato in esclusiva da Amundi. Si tratta del primo prodotto in questo comparto sottoscrivibile tramite web collaboration. In pochi passaggi è possibile richiedere il contratto al proprio consulente finanziario, e firmarlo digitalmente.

Il fondo pensione Core Pension è formato da 5 linee di investimento, pensate per incontrare esigenze differenti e caratterizzate da un graduale incremento della componente azionaria: comparto Garantito, Obbligazionario misto 25%, Bilanciato 50%, Azionario 75%, Azionario Plus 90%. È inoltre possibile modulare il proprio obiettivo con la sottoscrizione contemporanea di 4 comparti, e già dopo dodici mesi effettuare riallocazioni anche parziali tra i comparti.

“Investire per costruire una pensione integrativa è indispensabile, e oggi la strategia attuata da Fineco per diffondere tra la propria clientela l’importanza di questa scelta si completa con la possibilità per tutti di avvicinarsi a strumenti di qualità elevata con immediatezza – spiega Paolo Di Grazia, vicedirettore generale di Fineco -. Mettiamo a disposizione la tecnologia che consente la sottoscrizione semplice e completamente paperless di un prodotto flessibile e per questo adatto a diverse categorie di clienti. Un’opportunità che riteniamo rappresenti una spinta importante anche per rafforzare la cultura finanziaria in Italia”.

Oltre ai vantaggi fiscali, un fondo di previdenza complementare può rappresentare sia un’integrazione della previdenza pubblica o al fondo pensione dei lavoratori autonomi, sia essere utilizzato come strumento di pianificazione per la clientela private. Sul sito e sulla piattaforma Xnet è possibile stimare tramite un simulatore il reddito netto una volta in pensione e di conseguenza il gap rispetto al reddito attuale, permettendo così di valutare la soluzione più adatta in base ai propri obiettivi di vita.