PROMOTORI & CONSULENTI

Riparte il roadshow di Schroders “Let’s Talk”

Dal 17 settembre riprendono gli incontri di Schroders dedicati a consulenti finanziari e investitori professionali. Focus su clima, Cina e credito

Riprenderà da Verona il prossimo 17 settembre il Roadshow di Schroders “Let’s Talk – Innovazione. Idee. Scenari”. Nel corso degli incontri, dedicati a consulenti finanziari e investitori professionali, Schroders illustrerà le tre aree chiave da monitorare da qui a fine 2019, offrendo un vero e proprio booster di vitamina C per rafforzare il portafoglio nei mesi più freddi dell’anno, dopo un primo semestre intenso sui mercati.

Prima delle tre aree chiave è quella dedicata ai cambiamenti climatici. È in arrivo un’ondata di energia rinnovabile a basso costo che accelererà la transizione verso un’economia low carbon. In un mondo sempre più attento al tema della sostenibilità, l’importanza di questo trend è ancora sottovalutata dai mercati finanziari e trascurata dagli investitori. Ma la strada è tracciata e l’opportunità va colta ora.

Poi, la Cina. Con un esercito di Millennial pronti a guidare la crescita del Pil, investimenti record in infrastrutture e Ricerca&Sviluppo, la Cina si appresta a diventare la prima economia mondiale entro il 2032, scalzando gli Stati Uniti. Con la graduale apertura di Pechino ai capitali esteri, il segmento delle A-share rappresenta oggi un’opportunità unica per gli investitori italiani.

Infine, il credito. In un contesto di aumento della liquidità a livello globale e di interessanti valutazioni di breve periodo, le obbligazioni a spread continuano a rappresentare una componente imprescindibile del portafoglio, generando carry positivo per l’investitore.

Let’s Talk in questa occasione toccherà 17 città italiane.  Ecco tutte le tappe: il 17 settembre a Verona, il 18 settembre a Udine, il 19 settembre a Treviso, il 20 settembre a Brescia, il 24 settembre a Parma, il 25 settembre a Firenze, il 26 settembre a Siena e Perugia, il 27 settembre a Monza, il 1° ottobre a Bergamo, il 2 ottobre a Genova, il 3 ottobre a Palermo e Catania, l’8 ottobre a Cuneo, il 9 ottobre a Bari, il 10 ottobre a Pescara e ad Ancona.