PROMOTORI & CONSULENTI

Natixis Im rafforza il team con Pinto e Setbon

Joseph Pinto chief operating officer di Natixis Investment Managers. Philippe Setbon ceo di Ostrum Asset Management 

Natixis ha scelto Joseph Pinto come chief operating officer di Natixis Investment Managers e Philippe Setbon per ricoprire il ruolo di ceo di Ostrum Asset Management. Entrambi faranno parte del Comitato Esecutivo di Natixis e del Comitato di gestione di NIM.

La creazione del ruolo di chief operating officer per Natixis Investment Managers e la nomina di Joseph Pinto, che entrerà in carica nei prossimi mesi, rinforza il team di gestione di NIM e ne migliora l’efficienza operativa. Joseph Pinto riporterà a Jean Raby, ceo di Natixis Investment Managers, membro del Senior Management Committee di Natixis, responsabile dell’area asset e wealth management

Philippe Setbon prenderà il posto di Matthieu Duncan che ha rassegnato le dimissioni dal ruolo di amministratore delegato di Ostrum Asset Management e sarà in carica fino a fine novembre, quando il suo ruolo sarà assunto da Philippe.

“Con Philippe Setbon e Joseph Pinto, abbiamo integrato nel Comitato esecutivo di Natixis due professionisti di spicco della gestione patrimoniale. Joseph Pinto, con un background internazionale che si adatta perfettamente al nostro modello, apporterà un significativo valore aggiunto al nostro modello di business di multi-affiliate in una fase di grande cambiamento dell’industria. Philippe Setbon supervisionerà una delle nostre iniziative strategiche chiave; la creazione e lo sviluppo, insieme a La Banque Postale Asset Management, di un player leader in Europa nel segmento del reddito fisso in euro collegato al mondo assicurativo”, ha spiegato François Riahi, ceo di Natixis

“L’esperienza e le competenze riconosciute di Joseph e Philippe rinforzeranno la crescita e l’efficienza operativa di Natixis Im e di Ostrum Am contribuendo a un ulteriore consolidamento delle nostre attività. Ringrazio Matthieu Duncan per il suo contributo nel processo di trasformazione e riposizionamento di Ostrum Am che ha supervisionato negli ultimi tre anni”, ha aggiunto Raby 

Joseph Pinto ha iniziato la propria carriera nel 1992 presso Crédit Lyonnais, lavorando nel settore della cartolarizzazione a New York prima di trasferirsi a Lehman Brothers a Londra nella divisione corporate finance. Dal 1998 al 2001 è stato project manager di McKinsey & Cie a Parigi. Dal 2001 al 2001 è stato vicepresidente e membro del consiglio di amministrazione di Banque Privée Fideuram Wargny. È entrato in Axa Im a gennaio 2007 nel ruolo di head of business development per Francia, Europa meridionale e Medio Oriente. In seguito, ha guidato la Direzione mercati e srategia d’investimento nel 2011 ed è diventato con nel 2014, sedendo anche nel consiglio di amministrazione di Axa Im.

Philippe Setbon ha iniziato la propria carriera nel 1990 come analista finanziario di Barclays Bank a Parigi. Tra il 1993 e il 2003, Philippe ha lavorato presso il Groupe AZUR-GMF, prima come gestore azionario Europa e poi come responsabile dell’asset management. Successivamente è passato a Rothschild & Cie Gestion in qualità di responsabile degli investimenti azionari prima di entrare nel Gruppo Generali nel 2004, dove ha ricoperto una serie di ruoli dirigenziali tra cui quello di amministratore delegato di Generali Investments France, ceo di Generali Investments Europe Sgr e cio di Gruppo Generali. È entrato in Groupama nel 2013 come ceo di Groupama Asset Management. Philippe è vicepresidente della French Asset Management Association (AFG).