PROMOTORI & CONSULENTI

Nasce Italian Private Capital Association

IPCA, fondata a Londra, punta a unire i professionisti italiani attivi nel mercato del private capital

Nasce Italian Private Capital Association (IPCA), associazione no-profit promossa da Valeria e Natalino Mongillo, con l’obiettivo di unire nel mondo, partendo da Londra, i professionisti italiani attivi nel mercato del Private Capital, lato General Partners (gestori di fondi di investimento) e Limited Partners (investitori). L’Associazione ha il principale obiettivo di consolidare i rapporti professionali e personali dei propri associati creando una nuova “community” attraverso l’organizzazione sia di eventi business e formativi con esponenti della finanza e dell’economia, sia di eventi focalizzati sul sociale, volontariato, arte e cultura. 

“Perché abbiamo scelto di focalizzarci su una nicchia come il Private Capital? – spiega Natalino Mongillo, Partner e Co-Founder di EOS Investment Management Ltd, società inglese di gestione di fondi di investimento alternativi – Perché è un settore fortemente legato all’economia reale, trattandosi di risorse finanziarie destinate alle aziende, sia sotto forma di equity sia di debito, alle infrastrutture, al real estate e al venture capital. Nonostante l’associazione sia destinata a professionisti italiani, le società in cui lavorano sono fortemente internazionali, dal Canada agli Stati Uniti, dall’Europa al Giappone, e gestiscono complessivamente alcuni trilioni di euro. Insomma, il Made in Italy nel mondo, anche nella finanza si può”.

“In secondo luogo – continua Valeria Mongillo, Manager presso EOS Investment Management Ltd – sarà pura forma mentis professionale, ma non ci hanno mai attratto i grandi numeri, quanto più lavorare insieme ai nostri sostenitori per ottenere grandi risultati. Anche nel caso di IPCA, allineamento di interessi, professionali e personali, faranno la parte da leone e porranno le basi per una proficua aggregazione. Perché oggi è questo il driver del successo, per le imprese come anche per gli individui.”

E poi c’è una forte considerazione sociale. “Noi italiani abbiamo il dovere di capitalizzare il nostro patrimonio, nel nostro Paese e ancor di più all’estero, e lo dobbiamo fare puntando su ciò che più ci contraddistingue: cultura, passione, capacità comunicativa e di relazione, condivisione di forti valori sociali”, prosegue Mongillo.

Nel Comitato Strategico, che raccoglie professionisti di spessore a rappresentanza del settore, a conferma dell’importante peso che sta avendo l’iniziativa, ci sono, oltre a Valeria e Natalino: Giovanni Davide Orsi, Managing Director e Head of Funds PE presso PSP Investments; Marco Anatriello, Co-Founding Partner di BLUEGEM; Marco Pugliese, Managing Director presso OMERS Infrastructure; e Sergio Jovele, Partner presso Partners Group.

A supporto dell’associazione è stato inoltre costituito un Advisory Board, a oggi composto da:  Marco Boldini, Head of Financial Services Regulatory, Legal presso PWC; Alessandro Belluzzo, Equity Partner di Belluzzo International Partner; e Massimo Carnelos, Head of Economic Office presso l’Ambasciata Italiana; insieme al Comitato, hanno il compito di delineare un indirizzo strategico per IPCA, stimolando idee e progetti dove avranno un contributo attivo anche i membri di IPCA.