PROMOTORI & CONSULENTI

Efpa Italia, al via l’esame integrativo EIP-EFA

Pubblicato il bando Efpa Italia per l’esame che permette ai professionisti di conseguire il livello EFA. Prima sessione il 4 dicembre

Efpa Italia annuncia la pubblicazione ufficiale del bando relativo al nuovo percorso di certificazione da EIP a EFA, pensato per i professionisti certificati EIP (European Investment Practitioner) che desiderano passare al livello superiore EFA (European Financial Advisor). La prima sessione d’esame avrà luogo mercoledì 4 dicembre, in concomitanza con le prove di esame EFA.

Il programma integra alle conoscenze e competenze già proprie dell’esame EIP quelle necessarie al superamento del livello EFA, sia nell’approfondimento dei moduli che accomunano le due certificazioni, sia nell’aggiunta delle sezioni relative alla consulenza previdenziale, immobiliare e del credito per la finanza personale. La prova comprende un totale di 12 giorni di formazione e un test composto da 40 domande a scelta multipla (20 di tipologia knowledge, 13 analysis e 7 application) da completarsi in 90 minuti.

Una struttura che risulta molto alleggerita rispetto alla prova d’esame EFA nella sua forma standard, che prevede 60 domande alle quali rispondere in un arco di tempo di 150 minuti. L’obiettivo è quello di incentivare e premiare i professionisti che già hanno scelto di investire nella propria preparazione, attraverso un percorso che tenga conto del loro livello di partenza.

“Con questa iniziativa, la Fondazione intende essere sempre più vicina alle esigenze dei consulenti finanziari e in particolare di coloro che vedono nella propria formazione e nella certificazione delle proprie conoscenze un importante valore aggiunto”, ha commentato Marco Deroma, presidente di Efpa Italia.