PROMOTORI & CONSULENTI

Consultinvest lancia le primarie per le elezioni dell’Advisory Team

Consultinvest Sim ha indetto le primarie per individuare i nominativi dei candidati alle elezioni dell’Advisory Team. I riti elettorali, primo e secondo turno, si svolgono tra il 20 ottobre e il 23 novembre, la proclamazione degli eletti avverrà il 24 novembre 2016.

Il Team s’insedierà nella settimana successiva e presenterà le prime proposte alla Riunione Generale di Dicembre 2016. Il Team è composto da cinque Consulenti Finanziari, eletti democraticamente dai propri colleghi, i membri restano in carica per un anno e non sono rieleggibili due volte consecutivamente. L’Advisory Team, annunciato nella Riunione Generale del 22 settembre a Bologna, è una struttura totalmente innovativa nell’ambito delle Reti. La funzione del Team è di elaborare e trasferire le istanze, contingenti e strategiche, presentando all’Alta Direzione, che incontrano periodicamente, le iniziative, i progetti, le problematiche e le criticità, rilevate in Rete ed elaborate dallo stesso Team.
L’istituzione, la funzione e l’attività dell’Advisory Team pone l’accento ancora una volta sulle peculiarità di Consultinvest Sim, una struttura che ha un rapporto diretto con i Consulenti, mediato a titolo consultivo, tramite una rappresentanza eletta direttamente dai Consulenti. La Sim da anni attua una politica di condivisione dei risultati ottenuti distribuendo, gratuitamente, le azioni della stessa Sim ai Consulenti, secondo norme precise. I Consulenti sono remunerati per il loro lavoro con le provvigioni guadagnate, per quanto concerne invece il contributo alla crescita di valore dell’impresa sono remunerati con azioni, l’entità complessiva è definita annualmente dall’Assemblea degli Azionisti in proporzione ai risultati ottenuti. Ad oggi i Consulenti azionisti sono circa un terzo della Rete e nel giro di tre anni detengono già alcuni punti percentuali delle azioni.
L’elettorato attivo e passivo, una persona un voto, votanti ed eletti, è composto da Consulenti azionisti, che nel giro di pochi anni dovrebbe coincidere con la quasi totalità della Rete. L’obiettivo è di rendere tutti i Consulenti comproprietari della Sim e di riconoscere agli stessi, pro quota, il contributo allo sviluppo e ai benefici conseguenti.