Mercati

Ipo, Anima Holding in Borsa a 4,20 euro. Domanda 5 volte superiore all’offerta

Si è conclusa l’offerta globale di vendita delle azioni ordinarie di Anima Holding. Offerta finalizzata alla quotazione di Anima sul mercato telematico Azionario (Mta), organizzato e gestito da Borsa Italiana.

Il prezzo di offerta delle azioni ordinarie è stato fissato a 4,20 euro per azione, con una domanda che è stata pari a circa 5,4 volte il quantitativo di azioni offerte (inclusa l’opzione greenshoe). La data di inizio delle negoziazioni delle azioni ordinarie è prevista per mercoledì 16 aprile 2014. Per lo stesso giorno è fissato il pagamento delle azioni.
I coordinatori dell’offerta globale sono Goldman Sachs International, Banca IMI e UniCredit Corporate & Investment Banking che, insieme a UBS Investment Bank, agiscono anche in qualità di Joint Bookrunner. Banca IMI è inoltre responsabile del collocamento per l’offerta pubblica. UniCredit Corporate & Investment Banking agisce anche come Sponsor. MPS Capital Services S.p.A.(società facente parte del Gruppo BMPS) e Banca Akros S.p.A. (società facente parte del Gruppo BPM) agiscono in qualità di co-Lead Managers.
Gli advisor legali incaricati dall’Emittente sono Chiomenti Studio Legale e Shearman & Sterling, mentre la società di revisione è Ernst & Young. Linklaters agisce in qualità di advisor legale per i coordinatori dell’offerta globale, per i Joint Bookrunner e per i co-Lead manger.