Mercati

Europa, possibile revisione al rialzo degli utili

Le nostre aspettative sull’andamento degli utili aziendali europei sono costruttive, in uno scenario di modesta, ma stabile crescita economica. Negli ultimi anni sul mercato europeo abbiamo infatti osservato spesso previsioni di utili per azione molto alte a inizio anno, successivamente riviste al ribasso.

Quest’anno il trend si è invertito. Le stime degli analisti per il 2016 all’inizio erano basse e, a nostro avviso, saranno riviste al rialzo. Per la nostra strategia, in ogni caso, quando “la realtà” differisce dal consenso di mercato è possibile generare ottimi rendimenti sfruttando i disallineamenti di prezzo che le previsioni non corrette creano. Siamo ottimisti sulla possibilità di generare alpha tramite un’attenta selezione di titoli in Europa: le valutazioni azionarie non appaiono eccessivamente elevate rispetto alla storia e rispetto a quelle dei titoli obbligazionari e permettono di individuare ottime opportunità di investimento per la parte lunga del portafoglio.
Fra i titoli che privilegiamo in questo momento: Sonova, società svizzera operativa nelle soluzioni per persone con problemi di udito: dopo aver avuto recenti problemi, pensiamo che sarà una bella storia di crescita a medio termine.  Mi piace poi Dialog Semiconductor, operativa nel settore dei semiconduttori grazie alle ottime soluzioni studiate dall’azienda per gli smartphone e nel settore dei caricabatterie.  Infine porto l’esempio di Korian, società leader nel settore delle case di cura per gli anziani e disabili.

A cura di Marc Chapman – gestore del fondo HI Principia di Hedge Invest