INVESTIMENTI

Société Générale quota una nuova obbligazione in dollari

Da martedì 8 marzo sono salite a 4 le obbligazioni di Societe Generale a tasso misto in USD quotate sull’Euro MOT di Borsa Italiana. 

La nuova obbligazione Senior (Isin XS1265944964), caratterizzata da un flusso cedolare misto in dollari USA e forte del rating Investment Grade di Societe Generale (S&P A, Moody’s A2, Fitch A), ha una durata di 10 anni e prevede una cedola annua fissa del 5,25% per i primi due anni e, successivamente, un coupon variabile pari al tasso Libor USD 3M + 1%, con un valore minimo dello 0% e un massimo del 5,25%. Le cedole hanno cadenza trimestrale e prevedono un investimento minimo di 2.000 euro.
“L’andamento del tasso di interesse degli USA e del tasso di cambio tra euro e dollaro sono temi da tempo al centro dell’attenzione di molti investitori, ancor più dopo che la Fed ha compiuto un primo passo nel percorso di innalzamento dei tassi. Questo spiega l’”attivismo” di Societe Generale nel realizzare e quotare strumenti in grado di agganciarsi ai trend futuri e, contemporaneamente, di offrire un flusso cedolare interessante fin da subito e senza costringere gli investitori ad assumersi un elevato rischio. Il bond, infatti, beneficia del rating elevato di Societe Generale pari a A/A2/A”, ha commentato Vincenzo Saccente, Co-Head Cross Asset and Public Distribution di Societe Generale in Italia.