Highlight, PROMOTORI & CONSULENTI

Unigestion si allea con Allianz Bank FA per il multi-asset

Partnership per promuovere l’offerta multi-asset dell’asset manager svizzero nel mercato italiano

Unigestion, società specializzata e indipendente di gestione del risparmio, rafforza la presenza in Italia offrendo le sue capacità multi-asset tramite Allianz Bank Financial Advisors, la divisione di private banking del Gruppo Allianz. L’asset manager svizzero, che tradizionalmente si rivolge a una clientela prevalentemente istituzionale, offrirà per la prima volta accesso al suo fondo multi-asset, Uni-Global – Cross Asset Navigator, al segmento wealth in Italia. 

La strategia del fondo Uni-Global – Cross Asset Navigator mira a generare rendimenti stabili pari a cash + il 5% (al lordo delle commissioni) indipendentemente dalle condizioni di mercato, su un orizzonte d’investimento da tre a cinque anni e con un obiettivo di volatilità del 6%. La strategia mira a raggiungere tale risultato cercando di partecipare al meglio alle fasi di rialzo dei mercati e di proteggere il valore del capitale durante i periodi di ribasso.

Gestito da Jérôme Teiletche e dal team cross asset solutions di Unigestion, il fondo Navigator adotta un approccio di investimento innovativo basato sul rischio macro, con un’allocazione strategica e dinamica a un universo diversificato di risk premia tradizionali e alternativi. 

Allianz Bank Financial Advisors offrirà la strategia tramite il proprio fondo interno, X-team Unigestion Navigator, sulla piattaforma Unit Linked Challenge Pro. Questa piattaforma è fornita da Darta, una compagnia di assicurazione vita irlandese interamente controllata dal Gruppo Allianz.   

Il mercato italiano è oggi uno dei più importanti del Sud Europa per Unigestion. In Italia la società, presente dal 2017, si rivolge a una vasta platea di intermediari, tra cui banche, assicurazioni e primarie società di gestione indipendenti.

“Siamo entusiasti che la nostra strategia multi-asset di punta sia stata selezionata dal Gruppo Allianz. Ciò riflette la continua domanda di soluzioni multi-asset innovative e flessibili, che possano aiutare gli investitori ad affrontare l’attuale contesto macro caratterizzato da tassi di interesse bassi e livelli di crescita economica contenuti. Gli input sistematici dei nostri indicatori macro proprietari, i ‘Nowcaster’, uniti alla analisi qualitativa del sentiment di mercato e dei livelli di valutazione effettuata dai nostri gestori, offrono le migliori capacità di investimento per navigare in maniera efficace attraverso tutte le condizioni di mercato”, ha commentato Andrea Di Nisio, head of Southern Europe intermediaries di Unigestion.