Highlight, Risparmio 2.1

LGIM affida a Charles River Ims le attività di trading globale

LGIM potrà avvalersi di nuove competenze di gestione degli ordini cross-asset grazie alla società del gruppo State Street

Legal and General Investment Management, uno dei maggiori asset manager istituzionali in Europa con oltre 1.000 miliardi di asset in gestione, ha scelto Charles River Investment Management Solution, del gruppo State Street, per riorganizzare le proprie operazioni di trading globale. LGIM, dopo aver utilizzato inizialmente l’Investment Management Solution basato su cloud di Charles River per i servizi di compliance pre- e post-trade, potrà avvalersi di nuove competenze di gestione degli ordini cross-asset che l’aiuteranno a consolidare i processi di investimento per le soluzioni offerte in ambito di indici, liability driven investment, azionario, reddito fisso e multi-asset.

“L’aumento delle attività e della pressione sui trading desk sta spingendo i gestori a incrementare il grado di automazione dei loro processi di investimento – ha spiegato Gavin Lavelle, managing director Emea di Charles River -. Consolidando questi processi attraverso una piattaforma centralizzata e basata sul cloud come Charles River IMS, le società ottengono flessibilità per semplificare i modelli di business, ampliare l’offerta di prodotti e supportare la crescita”.

“La crescita continua di LGIM nei mercati locali e internazionali ha evidenziato la necessità di una soluzione scalabile per centralizzare i processi di gestione degli ordini in tutte le asset class. La nostra partnership con Charles River aumenterà notevolmente l’efficienza delle nostre operazioni di trading, consentendoci di migliorare ulteriormente il nostro modello su scala globale, a beneficio dei nostri clienti”, ha aggiunto Ed Wicks, responsabile dell’area trading di LGIM.