Highlight, Risparmio 2.1

Banca Profilo, tre nuove gestioni patrimoniali con l’IA di Mdotm

Salgono a quattro le gestioni sviluppate con il supporto dell’intelligenza artificiale della società fintech

Banca Profilo, dopo la positiva esperienza del 2019, punta ancora sull’Intelligenza Artificiale con tre nuove linee di gestione patrimoniale sviluppate insieme a Mdotm, la società fintech che sviluppa strategie di investimento per investitori istituzionali utilizzando questa tecnologia.

Le linee di gestione, differenziate per profilo di rischio, si collocano all’interno di una collaborazione triennale tra le due società. L’innovativa metodologia di investimento sviluppata da Mdotm studia l’andamento relativo e le correlazioni delle asset class per costruire portafogli meglio diversificati e più flessibili utilizzando l’intelligenza artificiale. L’elemento distintivo dei nuovi prodotti è rappresentato dalla sinergia tra le competenze di gestione tipiche di Banca Profilo e la componente tecnologica innovativa di Mdotm, che supporterà le strategie d’investimento della banca, unendo il meglio dei due approcci agli investimenti.

“Banca Profilo – si legge in una nota -, come confermato nel recente piano industriale 2020-2023, guarda con sempre maggiore attenzione alle nuove tecnologie e alla capacità di integrare competenze esclusive di finanza e asset management in un modello di business in grado di adattarsi alle condizioni mutevoli dei mercati. Da questa visione deriva anche la partnership con Mdotm, oggi il principale player europeo negli investimenti con Intelligenza Artificiale, con sede a Londra e Milano, e in passato selezionata da Google per il suo programma di accelerazione in Silicon Valley”.

“Abbiamo scelto di aumentare il numero delle nostre gestioni patrimoniali che utilizzano l’intelligenza artificiale perché siamo convinti dell’importanza di integrare le competenze professionali con quelle tecnologiche. Anche grazie a Mdotm siamo, quindi, in grado di offrire ai nostri clienti un servizio distintivo e innovativo”, afferma Fabio Candeli, ceo di Banca Profilo.

“Siamo molto orgogliosi – aggiunge Tommaso Migliore, ceo e Co-Founder di Mdotm – di proseguire nella collaborazione con un partner come Banca Profilo. Dall’esperienza maturata lavorando insieme in questi anni, abbiamo sviluppato le nuove linee per integrarsi al meglio nell’offerta della Banca. Specialmente in un momento in cui i mercati finanziari presentano un grado sempre maggiore di complessità, l’intelligenza artificiale rappresenta un concreto vantaggio competitivo per adattarsi e gestire al meglio incertezza e volatilità”.