Etf

Da Lyxor un Etf per puntare sulle banche dell’Eurozona

Lyxor Asset Management (Lyxor) continua ad ampliare la propria gamma di Etf settoriali con la quotazione, su Nyse Euronext, del nuovo Lyxor Ucits Etf Eurostoxx Banks. Questo Etf è una soluzione di investimento che può aiutare gli investitori a beneficiare del migliorato contesto, all’interno dell’Area Euro, in cui opera il settore finanziario.

Questo Etf offre un’esposizione alle principali banche dell’Area Euro selezionate, in base alla classificazione settoriale Icb, dall’indice Eurostoxx. In Europa questo strumento è l’unico Etf conforme alla normativa Ucits che replichi l’indice Eurostoxx Banks e gode della rilevante esperienza maturata da Lyxor nei settori europei. All’interno del più ampio contesto delle banche europee, negli ultimi 3 anni Lyxor è il gestore di Etf leader in termini di efficienza, con il più contenuto spread bid-ask, la minore tracking difference rispetto al benchmark ed la minore tracking error volatility.
L’Etf mira a beneficiare dell’ulteriore atteso re-rating del settore. Indubbiamente i miglioramenti strutturali dell’Area Euro, come il contenimento dei deficit ed il migliore equilibrio tra tenuta fiscale e accelerazione delle riforme strutturali, rendono le attività finanziarie dell’Area Euro particolarmente attraenti. La Bce dovrebbe continuare a supportare il settore finanziario e la Asset Quality Review potrebbe aiutare a migliorare la propensione degli investitori verso le banche dell’Area Euro. I research analyst di Lyxor ritengono che il settore finanziario avrà un ruolo centrale nel corso del 2014 e, alla luce di questo, Lyxor suppone che la tempistica sia adeguata per il lancio di un ETF che consenta agli investitori di ottenere un’esposizione a questo settore.