TAX & LEGAL

Italo ottiene un finanziamento da 900 milioni

Shearman & Sterling ha assistito Italo – Nuovo Trasporto Viaggiatori, primo operatore privato italiano sulla rete ferroviaria ad alta velocità, nella sottoscrizione di un finanziamento da €900 milioni con un pool di istituti di credito, affiancati dallo studio Latham & Watkins.

Italo – Nuovo Trasporto Viaggiatori è stato assistito per gli aspetti legali da Shearman & Sterling con un team composto dai partner Valerio Fontanesi, James Duncan e Philip Stopford e dagli associate Andrea Giaretta, Gaetano Petroni, Sara Couling e Andrew Cook e per gli aspetti fiscali dallo Studio Tributario Associato Facchini Rossi & Soci con un team composto dai partner Luca Rossi e Marina Ampolilla.

Latham & Watkins ha assistito il pool di istituti di credito formato da Banca IMI S.p.A., Banco BPM S.p.A., Barclays Bank PLC, Mediobanca – Banca di Credito Finanziario S.p.A., Natixis S.A. – Milan Branch e UniCredit S.p.A., in qualità di mandated lead arrangers e bookrunners, con un team composto dai partner Andrea Novarese e James Chesterman e dalle associate Erika Brini Raimondi, Eleonora Baggiani e Rebecca Crowley.

Elenco dei professionisti coinvolti nell’operazione: James Duncan – Shearman & Sterling; Valerio Fontanesi – Shearman & Sterling; Gaetano Petroni – Shearman & Sterling; Philip Stopford – Shearman & Sterling; Sara Couling – Shearman & Sterling; Andrea Giaretta – Shearman & Sterling; Andrew Cook – Shearman & Sterling; Luca Rossi – Facchini Rossi & Soci (FRS); Marina Ampolilla – Facchini Rossi & Soci (FRS); Andrea Novarese – Latham & Watkins; James Chesterman – Latham & Watkins; Erika Brini Raimondi – Latham & Watkins; Eleonora Baggiani – Latham & Watkins; Rebecca Crowley – Latham & Watkins;