TAX & LEGAL

Tribunale Milano, accolta richiesta ricusazione dell’arbitro Lacchini

Il Tribunale di Milano, con una decisione che non ha precedenti in Italia, ha dato immediato seguito alle richieste di AmTrust per la ricusazione dell’arbitro Prof. Marco Lacchini, che vede contrapposti AmTrust e società facenti capo all’agente assicurativo Antonio Somma.

 

La richiesta è stata presentata da AmTrust, dopo che la società era venuta a conoscenza di una serie di conversazioni acquisite dalla società di investigazioni Black Cube

Black Cube – come riportato da Luigi Ferrarella in un articolo de Il Corriere della Sera del 14 aprile 2016 – aveva infatti registrato Antonio Somma mentre si vantava di poter controllare il collegio arbitrale attraverso una presunta relazione con uno degli arbitri, e Lacchini mentre asseriva di «poter in ogni caso influenzare le decisioni» (anche solo come membro del collegio) «nel caso si fosse presentato “un contesto favorevole”».

Pur non entrando nel merito della ammissibilità delle prove presentate da AmTrust, il Tribunale ha accolto l’istanza di ricusazione presentata in quanto ha ritenuto sussistere le condizioni di “Grave inimicizia” tra l’arbitro e una delle parti.

Il Tribunale di Milano ha altresì negato la richiesta di risarcimento di 8 milioni di euro presentata dai legali di Marco Lacchini, per la asserita manifesta infondatezza della richiesta di ricusazione.

Nel procedimento Antonio Somma è stato assistito dallo Studio Legale Vaccarella, con un team guidato dal Prof. Avv. Romano Vaccarella e composto dagli avvocati Valerio di Gravio e Gianluigi Malandrino.

AmTrust è stata rappresentata dallo Studio ArbLit con un team guidato dal Prof. Avv. Massimo Benedettelli e composto dal Prof. Avv. Marco Torsello e dall’Avv. Fabio Santacroce, unitamente a Stephen Jagusch QC, partner dello Studio Quinn Emanuel.

Il Prof. Lacchini è stato assistito dallo Studio Agnoli e Giuggioli, con un team guidato dall’Avv. Pier Filippo Giuggioli e composto dagli avvocati Salvino Mondello e Antonio Conte.

 

Elenco dei professionisti coinvolti nell’operazione: Marco Torsello – ArbLit; Massimo Benedettelli – ArbLit; Fabio Santacroce – ArbLit; Stephen Jagusch – Quinn Emanuel Urquhart & Sullivan; Salvino Mondello – Agnoli e Giuggioli, AG Studio Legale; Pier Filippo Giuggioli – Agnoli e Giuggioli, AG Studio Legale; Antonio Conte – Agnoli e Giuggioli, AG Studio Legale; Romano Vaccarella – Vaccarella; Valerio Di Gravio – Di Gravio;