TAX & LEGAL

Cassa Centrale Banca rileva Claris Leasing da Veneto Banca

La Cassa Centrale Banca – Credito Cooperativo del Nord Est S.p.a. ha rilevato il 100% del capitale sociale di Claris Leasing da Veneto Banca S.p.A. in Liquidazione Coatta Amministrativa.

L’attività di Claris Leasing si integrerà con le collaborazioni in corso con Fraer Leasing (Gruppo Societé Générale), Alba Leasing e Biella Leasing. Inoltre CCB sostituirà integralmente, con proprie linee di finanziamento, il funding attualmente concesso a Claris Leasing da Intesa Sanpaolo.

Claris Leasing, con sede legale a Treviso, opera nel leasing finanziario, in quello operativo e di noleggio. Al 31 dicembre 2017 presentava uno stipulato complessivo di circa 700 milioni di euro, con un patrimonio netto di 70,4 milioni di euro e un utile netto pari a 4,2 milioni di euro.

Il perfezionamento della cessione è atteso entro la fine del primo semestre 2018, subordinatamente al rilascio delle necessarie autorizzazioni di legge da parte delle competenti Autorità.

Lo studio legale Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners ha assistito Veneto Banca con un team guidato dall’of counsel Oliviero Pessi e composto dall’associate Andrea Baccarin per gli aspetti di M&A. Il partner Antonio Lirosi, coadiuvato dai senior associate Chiara Bassolino e Lucia Girolami, ha seguito gli aspetti relativi alla regolamentazione delle procedure di vendita.

Cassa Centrale Banca è stata assistita dallo Studio Legale PwC TLS con un team composto dal Partner Giovanni Stefanin, dal manager Nicolò Mondo e dalla consultant Jenny Frigo.

Elenco dei professionisti coinvolti nell’operazione: Andrea Baccarin – Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Oliviero Pessi – Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Antonio Lirosi – Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Chiara Bassolino – Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Lucia Girolami – Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Jenny Frigo – PwC Legal; Giovanni Stefanin – PwC Legal; Nicolò Mondo – PwC Legal;