Pubbli

Amundi Funds Multi Asset Global, per andare a tempo con i mercati

Amundi Funds Multi Asset Global mette a disposizione la strategia Rendement Plus – lanciata nel 2004 e pensata per preservare il capitale senza penalizzare il rendimento – a una nuova generazione di investitori globali, siano essi istituzionali o retail.

Negli ultimi dieci anni coloro che hanno investito in questa strategia hanno beneficiato di ritorni positivi in ogni triennio rolling, un’affermazione che vale per pochi fondi multi asset. Il gestore, Alexandre Burgues (in foto), ritiene che la strategia possa essere considerata come un sostituto dell’obbligazionario core, dato il suo profilo di rischio conservativo con volatilità massima fissata al 4%, che corrisponde all’incirca a ciò che gli investitori potrebbero realizzare in un tradizionale portafoglio a reddito fisso nel lungo periodo. “Ricerchiamo la massima flessibilità nei mercati obbligazionari, dal momento che possiamo investire da 0 fino al 100% in titoli di stato, e usare duration negative per proteggerci dal rialzo dei tassi”, spiega Burgues.
Per ottenere rendimenti costanti, l’asset allocation del Multi Asset Global è costruita intorno ad uno schema multi scenario, adatto a cogliere le opportunità che si presentano nei vari mercati, passando dai titoli di stato – tra cui il debito emergente – al credito globale, agli high yield, all’azionario, alle valute e alle strategie sulla volatilità. Pertanto, oltre ad uno scenario di investimento centrale, il team di gestione sviluppa anche scenari alternativi che vengono utilizzati sia per generare idee di relative value, sia per formulare strategie di copertura al fine di rafforzare la solidità della strategia.
Burgues ritiene che il successo della strategia sia da attribuirsi ad una solida gestione del rischio e ad uno stile di investimento flessibile. “Dobbiamo continuamente adattarci alle mutevoli condizioni di mercato. Con una quota crescente del debito sovrano globale a tassi di interesse sotto zero, ci siamo concentrati su asset di valore, con solide valutazioni, che costituiscono l’unico strumento di protezione rimasto per assorbire la volatilità di mercato a breve termine “.