Lunedi, 20 Agosto 2018
Loading feeds...

Custom Logo Design

Nel primo trimestre del 2018, la crescita nella zona euro è stata moderata dopo un boom nel quarto trimestre del 2017; le tensioni politiche e commerciali hanno aggravato le incertezze sulle prospettive. Nel vecchio continente, il settore del manifatturiero e quello dell’export sono i più esposti alle sanzioni commerciali;

Mercati in balia di Trump. Ecco perché

Scritto da Mercoledì, 01 Agosto 2018 15:34

Dopo l’increscioso episodio dei sospetti di ingerenze russe nelle presidenziali del 2016 D. Trump ha colto tutti di sorpresa sferrando attacchi contro i suoi molteplici avversari: l’Europa, che per il tramite delle sue esportazioni deruba gli Stati Uniti, la BCE e la banca centrale cinese accusate di manipolare le rispettive valute, AMAZON rea di affossare i servizi postali americani,

Tech sotto attacco, i tre fronti aperti

Scritto da Lunedì, 30 Luglio 2018 16:16

Le aziende tecnologiche stanno subendo attacchi senza precedenti provenienti da più fronti. Il più grande di essi nasce nel mondo politico, in cui le autorità di regolamentazione e i governi esercitano una pesante pressione sulle grandi aziende tecnologiche. In secondo luogo, le azioni delle società tech risentono dei nervosismi degli investitori sul fronte delle valutazioni.

Sei anni fa a Londra, il Presidente della BCE, Mario Draghi, ha assunto il famoso impegno che la BCE avrebbe fatto "tutto il necessario" per mantenere l'unità dell'Eurozona. Questo discorso ha rappresentato una svolta importante per la crisi.

Obbligazionario a rischio surriscaldamento?

Scritto da Mercoledì, 25 Luglio 2018 12:32

Gli anni passati sono stati dominati dai tagli dei tassi operati dalle banche centrali, mentre il 2018 finora è stato più equilibrato, con un numero pressoché identico di rialzi e di tagli del costo del denaro a livello globale. L’era delle politiche ultra-accomodanti è giunta al termine.

Il protezionismo torna a dominare la scena macroeconomica, mentre si fa strada la possibilità che i tassi reali Usa non andranno oltre lo 0,5% in un biennio. Due elementi destinati a influenzare il modo in cui dovranno essere strutturati i portafogli nelle prossime settimane.

Pagina 1 di 97

Testata registrata al tribunale di Milano, N. 40 del 14/02/2014
Direttore responsabile: Gabriele Petrucciani
Copyright © 2013 Brave Editori Srl - Tutti i diritti riservati

 

Chi siamo - Contatti - Privacy - Disclaimer - Condizioni