Mercati

Mifid II, Esma aggiorna le linee guida

L’Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (Esma) ha emesso oggi un aggiornamento delle proprie linee guida sulla Mifid II.

L’aggiornamento riguarda la segnalazione delle transazioni, la registrazione dei registri e la sincronizzazione dell’orologio nell’ambito della direttiva sui mercati in strumenti finanziari (MiFID II). Gli aggiornamenti correggono alcuni errori e incoerenze nella parte tecnica delle Linee guida.
L’Esma sottolinea che nessuna delle correzioni mira a modificare le disposizioni sostanziali o politiche degli orientamenti originariamente pubblicati il ​​10 ottobre 2016.

Prossimi passi
Le Linee Guida sono attualmente in fase di traduzione nelle lingue ufficiali dell’Unione Europea. Al termine del processo di traduzione, le autorità nazionali competenti devono notificare all’ESMA se rispettano o intendono rispettare gli orientamenti, con motivi di non conformità, entro due mesi dalla pubblicazione degli orientamenti nelle lingue ufficiali dell’UE.