Etf

Amundi lancia il primo ETF azionario europeo long/short market neutral

Amundi ETF continua ad innovare con il lancio del primo1 ETF azionario europeo multifattoriale market neutral: Amundi ETF iSTOXX Europe Multi-Factor Market Neutral UCITS ETF. Grazie all’Amundi ETF iSTOXX Europe Multi-Factor Market Neutral UCITS ETF gli investitori possono ora cogliere il potenziale a lungo termine dei premi al rischio dei fattori,

senza esporsi in modo direzionale all’andamento dei mercati azionari europei. L’indice di strategia, l’iSTOXX Europe Multi-Factor Market Neutral2, si basa su:
• un’esposizione “lunga” all’indice iSTOXX Europe Multi Factor (rendimento netto), composto da 6 fattori (carry, low risk, momentum, size, value e quality²)
• una posizione “corta” sull’indice STOXX Europe 600 Futures Roll EUR Excess Return per costruire una posizione neutrale rispetto ai mercati azionari europei. Fannie Wurtz, Managing Director di Amundi ETF, Indexing & Smart Beta, ha dichiarato: “Nell’attuale contesto caratterizzato da rendimenti contenuti, gli investitori ricercano nuove modalità per generare rendimento e diversificare i propri portafogli. Siamo orgogliosi di essere i primi in Europa ad offrire un ETF azionario europeo multifattoriale market neutral. Questo nuovo ETF testimonia il nostro costante impegno nell’offrire agli investitori soluzioni di investimento trasparenti ed efficaci”.

1 Alla data di lancio
2 Per ulteriori informazioni in merito alla metodologia di costruzione dell’indice si prega di consultare il sito https://www.stoxx.com/indices in cui sono anche disponibili maggiori informazioni sulle definizioni dei fattori (Carry: livello e sostenibilità della distribuzione di dividendi agli azionisti / Low risk: bassa volatilità / Momentum: performance positive recenti / Size: capitalizzazione di mercato contenuta / Value: azioni negoziate a un prezzo più basso rispetto al proprio valore intrinseco / Quality: azioni con solidi fondamentali dal punto di vista finanziario) 3 Spese correnti annuali, tasse incluse.
Per i fondi Amundi ETF, le spese correnti, come riportato nel KIID, corrispondono al Total Expense Ratio. Le spese correnti rappresentano le commissioni addebitate al fondo su base annuale. Qualora il fondo non abbia ancora chiuso il primo bilancio annuale, le spese correnti vengono stimate. In caso di negoziazione di ETF potrebbero essere addebitati costi di transazione e commissioni.