ECONOMIA

Brasile, chiunque vinca dovrà affrontare numerose sfide

Le ormai prossime elezioni brasiliane non hanno un chiaro favorito. L’elevato numero di contendenti riflette un panorama politico profondamente frammentato. Inoltre, la popolarità delle opinioni di estrema destra di Jair Bolsonaro può essere spiegata dalla crescente frustrazione dell’opinione pubblica per lo stato attuale della politica brasiliana.

Chiunque sarà il vincitore, si troverà di fronte a una sfida, con il paese che si sta riprendendo dalla peggiore recessione di sempre ma che non è ancora fuori pericolo. La sostenibilità delle finanze statali dipenderà dal proseguimento delle riforme della spesa pubblica.
Tuttavia, tutti i partiti politici hanno esitato ad appoggiare queste riforme impopolari nel bel mezzo della campagna elettorale. Anche se un nuovo governo continuerà con le riforme, ci vorranno probabilmente diversi anni prima che la traiettoria del debito possa essere significativamente modificata. Gli emergenti hanno già sofferto molto quest’anno, quindi i mercati non si aspettano ulteriori incertezze politiche derivanti dalle elezioni brasiliane.

                                                    di Michiel Verstrepen, Economista, Degroof Petercam AM