Nordea Asset Management

Nordea Asset Management (NAM) è la società di gestione del risparmio del gruppo Nordea, il principale istituto finanziario della regione nordica e tra le prime 10 banche europee per capitalizzazione di mercato.
L’attività di gestione conta 582 dipendenti, un terzo dei quali formato da professionisti degli investimenti assegnati ai 4 centri operativi (Stoccolma, Copenaghen, Helsinki, Bergen), e 189mld di Euro (al 31.12.2015) di masse amministrate.
NAM beneficia di un modello di business globale e gestisce in maniera attiva un’ampia gamma di asset class per offrire ai clienti migliori servizi, migliori prodotti e migliori rendimenti.
Nordea è presente in Italia dal 2005 con soluzioni d’investimento dirette sia alla clientela istituzionale sia retail tramite la Sicav multi comparto Nordea 1. Grazie agli accordi di distribuzione con le principali banche, Sim, reti di Private Banking e Family Office, Nordea offre 71 diverse soluzioni d’investimento per soddisfare le molteplici esigenze di una clientela sempre più sofisticata ed esigente.

Il nostro approccio agli investimenti

Oggi più che mai, stabilità, coerenza e qualità sono elementi indispensabili nel settore del risparmio gestito. Nordea ha sviluppato la sua gamma prodotti intorno a due tipologie d’investimenti: strategie alfa e soluzioni improntate alla stabilità.
Le strategie alfa rappresentano la pietra angolare dell’approccio multi boutique che consiste nell’affiancare a “boutique” interne specialistiche esclusivi partner esterni la cui esperienza e focus su una determinata area o asset class possono aumentare il vantaggio competitivo.
Le soluzioni improntate alla stabilità invece sono strategie flessibili e svincolate da benchmark per soddisfare le diverse esigenze di rischio/rendimento dei clienti. Nello specifico, la boutique interna, Multi Assets, ha elaborato una gamma di soluzioni d’investimento, la cosiddetta famiglia di “fondi stabili”, che include tra gli altri il rinomato Nordea 1 – Stable Return Fund; soluzioni azionarie declinate ai mercati sviluppati e ai mercati emergenti (le cosiddette stable equities); e una soluzione azionaria long/short a beta neutro.